Cloud, pro e contro - THE-MAX

Soluzioni informatiche Guide online Videosorveglianza
Soluzioni informatiche Guide online Videosorveglianza
Vai ai contenuti

Cloud, pro e contro

SITI WEB
Se hai dei dubbi circa l'utilizzo o meno di un servizio Cloud devi analizzare bene i pochi principi che contraddistinguono tale servizio e decidere se vale la pena servirsene, se fa al caso tuo e valutare i pro e i contro.



Ricordo che il Cloud è un servizio di archiviazione online di dati.
Parlando di cloud. in sostanza si tratta di un comune spazio web, espresso in Giga Byte, messo a nostra disposizione per il salvataggio di file.
Vi si accede recandosi sul sito web del Cloud in questione ed eseguendo il login tramite il nostro account personale, precedentemente registrato.
Fondamentalmente il Cloud è un servizio efficiente e sicuro, e mai sono stati registrati furti di dati o comunque malfunzionamenti tali da attribuire a tali servizi l'appellativo di non affidabile.



I lati positivi positivi di un Cloud sono
Non dovete preoccuparvi della sicurezza dei vostri dati. Una volta eseguito l'upload dei file online la sicurezza è affidata all'efficienza ed ai backup del servizio, in base al piano scelto per lo storage, ma la sicurezza non è un optional; rappresenta sempre la priorità dei questi servizi di archiviazione dati.
  • Non avrete la necessità di portarvi i dati appresso, poichè potete raggiungerli e gestirli da qualunque dispositivo online, in qualunque parte del mondo vi troviate.
  • Essendo un servizio online presso strutture idonee, non dovrete archiviare tutti i vostri file su uno o più hard disk del computer, risparmiando così spazio.

Lati negativi di un Cloud
Più che lati negativi veri e propri li definirei svantaggi, e occorre valutere i potenziali rischi a cui tale servizio è soggetto.
Definirei alcuni aspetti tecnici legati a tale servizio, alcuni dei quali ovvi.

  • Prima di tutto risulta chiaro che in mancanza di una connessione a internet, non potremo accedere ai nostri preziosi dati.

  • L'utilizzo dei dati archiviati presso un Cloud risentono e dipendono dalla 9 e qualità di connessione di cui ci serviamo.
    Una connessione lenta si riperquote sul download e l'upload dei file, rallentando tutte le operazioni.
  • In seconda analisi, ma probabilmente la più importante, occorre considerare i potenziali rischi a cui un servizio online come il Cloud si espone.
    Non è una novità che le banche dati online sono spesso prese di mira da hacker e malintenzionati vari, per cui l'assoluta sicurezza di                      inviolabilità non può essere garantita a priori.
    Così come i guasti e malfunzionamenti legati ad un'infrastruttura informatica, seppur monitorata ai massimi livelli.

Sotto questo aspetto possiamo solo affidarci alla professionalità del Cloud in questione e confidare sulla sicurezza strutturale su cui si basa.
Tutti i dati di un qualsiasi servizio di Cloud che si rispetti, sono comunque tutelati da una serie di backup incrementali eseguiti costantemente ed archiviati su vari supporti indipendenti tra loro, riducendo in tal modo il rischio di una perdita di dati a livelli bassissimi.



Alcuni servizi di cloud
Ho parlato di alcuni tra i Cloud più famosi ed utilizzati, soprattutto che presentano una piano di utilizzo gratuito, in questo articolo.

In ogni caso tenete presente che i principali servizi di hosting web (dove si registrano i domini, per intenderci) presentano tutti l'opportunità di usufruire del Cloud per l'archiviazione dei dati. In genere la loro tariffa è su base oraria.




Nessun commento
Torna ai contenuti