La scheda madre del computer - THE-MAX

Soluzioni informatiche Guide online Videosorveglianza
Soluzioni informatiche Guide online Videosorveglianza
Vai ai contenuti

La scheda madre del computer

HARDWARE
Tra i vari componenti di un computer, spicca la scheda madre o motherboard che dir si voglia, la scheda principale su cui verte il computer.
La scheda madre di un qualsiasi computer desktop come pure dei portatili, anche se in forma condensata, è una scheda elettronica su cui convergono tutti gli altri componenti del pc.
Su questa scheda principale vengono installati il processore e la memoria ram, ed è dotata di connettori Sata, usb, audio e altri ancora che consentono il collegamento a periferiche quali hard disk, unità dvd rom, card reader e qualsiasi altro componente debba interagire con il sistema.
Insomma la motherboard rappresenta il principale componente su cui convergono tutti gli altri (da qui il termine scheda madre).



Le schede madri si sono evolute al passo degli altri componenti, e hanno raggiunto livelli prestazionali altissimi.

Quando si tratta di assemblare un computer, alla base della scelta dei componenti da installare c'è la scheda madre.
In base alle caratteristiche a cui deve corrispondere un computer, si parte dalla selezione di una buona scheda madre, seguita da CPU e memorie RAM, che costituiscono un trinomio inscindibile. Non puoi scegliere una scheda madre se ancora non hai deciso se affidarti ad una CPU Intel o AMD. E in base alla scheda opterai per delle memorie di adeguato taglio e frequenza.

Come ho spesso ribadito in altri articoli, a determinare le prestazioni di un computer, sono questi componenti principali:

Cpu
Motherboard
Ram

Questi tre componenti vanno selezionati con cura, anche nell'ottica di una  prospettiva futura e sono le uniche parti a cui va prestata la massima attenzione sulla loro reciproca compatibilità.


Scheda madre modello ATX Gaming

Questi tre elementi si evolvono di pari passo, e questo fatto li rende, per forza di cose sempre su uno stesso, adeguato livello prestazionale.
Non è infatti possibile abbinare un modulo ram DDR2 con una scheda madre di ultima generazione; non sono compatibili tra loro. Così come non è fattibile installare una CPU recente su una motherboard di qualche anno fa.

La scheda madre consente di installare un determinato tipo di processore (cpu), così come una ben specifica tipologia di banchi di memoria ram.
 

Banco di memoria RAM DDR4

La tecnologia del tipo di processore compatibile è determinata dal socket (zoccolo) di connessione posto sulla scheda, una sorta di connettore quadrato con una specifica mappatura alla base, in cui si inseriscono i piedini del processore, rendendo quindi selettiva e obbligata la scelta della cpu utilizzabile.

Le schede madri si suddividono in due grandi famiglie: quelle per piattaforma INTEL e quelle per AMD.
Intel e AMD sono le due case produttrici di processori per computer (cpu) che già dai primordi dell'avvento dei computer, se ne contendono il mercato a livello mondiale.
Quindi la prima scelta in assoluto da effettuare, se si intende assemblare un pc, è se basarsi su una struttura Intel oppure AMD.


Modello di processore (cpu) Intel

Lo stesso discorso vale per la memoria ram; ogni scheda madre può montare solo una tipologia di memoria, (..DDR2, DDR3, DDR4).
Ad oggi siamo giunti alla versione 4 delle memorie DDR (Double Data Rate).

Per esempio una scheda ultimo modello per piattaforma AMD è attrezzata per ospitare un processore (CPU) AMD con socket AM4, e banchi di memoria DDR4.

Il trinomio scheda madre - cpu - ram forma un complesso inscindibile poichè tali componenti sono strettamente legati dalle proprietà hardware.


A tale dimostrazione faccio l'esempio di chi possiede un vecchio computer ed intende potenziarlo effettuando modifiche al comparto hardware.

Si potrebbe certamente sostituire il vecchio processore con uno più potente o aumentare al massimo il quantitativo di memoria ram disponibile; si otterrebbe sicuramente un incremento delle prestazioni, ma consiglierei tale operazione solo se la spesa è adeguata al livello di upgrade, che non andrà oltre il 20 o 30 percento delle attuali prestazioni.


Eseguire un upgrade definivo
Se si vuole veramente eseguire un upgrade di alto livello ed incrementare le prestazioni anche ben oltre il 50 percento, si deve sostituire scheda madre, ram e processore. Soltanto con un nuovo abbinamento di questi tre componenti si otterrà così un pc di grado superiore.




Le principali formati di schede madri
Oltre che per tipologia di processore (AMD o Intel), le motherboard si suddividono in diversi formati:

ATX
Acronimo di Advanced Technology Extended rappresenta il formato standard, quello più grande, adatto a qualsiasi tipo di computer, è provvista di una dotazione maggiore di porte e slot ed il tutto risulta meno "compresso" consentendo margini per eventuali upgrade futuri. Alcune sono dotate di doppio slot video per collegare due schede grafiche in SLI.
Date le sue dimensioni, non tutti i cabinet sono adatti per ospitarle al loro interno, per cui è necessario installarle in cabinet di adeguate dimensioni.

MINI e MICRO ATX
Sono i formati più diffusi, in quanto si prestano ad essere installati all'interno di qualsiasi cabinet, anche i più piccoli.
Pur essendo di dimensioni ridotte rispetto al tradizionale formato ATX, possono disporre di tutte le porte, gli slot ed i connettori necessari per qualsiasi tipo di computer, anche i più performanti.
In base al modello di scheda infatti si possono installare 2 oppure 4 banchi di memoria ram, disporre dei classici 6 connettori Sata 6g, un connettore per usb 3.0, uno slot video Pcie Express, uno/due pdedicato alle memorie SSD M.2, e altro ancora. Insomma una dotazione completa per ogni tipologia di utilizzo.



Questi sono i principali formati, ma ne esistono altri per usi particolari, quali il gaming/overclocking, adatte ad installare un sistema di raffreddamento a liquido.
Vi sono poi schede microscopiche, ancora più ridotte delle mini ATX, adeguate per essere ospitate da mini-computer per utilizzi particolari in ambito industriale.

Insomma la scelta della scheda madre di un computer è di fondamentale rilevanza, soprattutto perchè da questa scelta dipenderà il resto dei componenti da installare.





Nessun commento
Torna ai contenuti