Come collegare telecamere PoE - THE-MAX

Vai ai contenuti

Come collegare telecamere PoE

VIDEOSORVEGLIANZA
Se stai progettando di installare un impianto di videosorveglianza basato sulla tecnologia IP, sfruttare potenzialità PoE è praticamente un obbligo.

Cos'è la tecnologia PoE

La sigla PoE sta per Power over Ethernet e indica che un determinato dispositivo, come telecamere, NVR o switch è in grado di sfruttare il cavo di rete per trasportare anche l'alimentazione oltre al segnale video.
Ciò rappresenta un grande vantaggio in termini di praticità: con un singolo cavo si alimenta la telecamera e si trasmette l'immagine all'NVR o allo switch di rete.



 

Come collegare telecamere PoE

Una telecamera, seppur PoE è pur sempre un dispositivo di rete e come tale deve essere collegata tramite un normale cavo di rete:
Ovviamente esistono cavi di rete che presentano caratteristiche strutturali differenti, dal livello di schermatura alla categoria di appartenenza.
Per collegare dispositivi PoE è sufficiente un cavo di rete Cat 5e, non schermato, possibilmente in rame puro e non in CCA (alluminio rivestito in rame).
Un cavo di rete in puro rame consente di trasportare il segnale delle telecamere lungo distanze maggiori.
Anche un cavo di rete in CCA risulta idoneo per collegare telecamere PoE, entro una distanza di 50/60 metri, ma probabilmente non superiore ai 100 metri.
Ti ricordo che per collegare telecamere PoE è necessario che anche l'NVR e un eventuale switch devono sostenere tale tecnologia per fornire l'alimentazione ai dispositivi a loro collegati.
 

Collegare telecamere analogiche AHD con un solo cavo

Nel caso si dovessero collegare telecamere AHD in un impianto analogico, ovviamente non sarà possibile sfruttare la tecnologia PoE.
Ma è ugualmente possibile posizionare un singolo cavo per raggiungere le telecamere.
Esistono infatti in commercio cavi RG59+2, ovvero il classico cavo analogico affiancato da due cavetti di 0.5 mm destinati all'alimentazione, il tutto racchiuso in una singola guaina:
L'unica accortezza richiesta sarà di posizionare l'alimentatore centralizzato, oppure i singoli alimentatori collegati a una ciabatta elettrica, nelle immediate vicinanze del DVR, in modo da far convergere sia il segnale video che l'alimentazione in un solo punto.



TECNOWIDE INFORMATICA
Assistenza - Siti web
Videosorveglianza

Sicurezza
Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0
Torna ai contenuti