Come crimpare un cavo di rete - THE-MAX

Vai ai contenuti

Come crimpare un cavo di rete

RETE
I cavi di rete vengono impiegati per collegare tra loro apparecchiature e dispositivi informatici in modo da condividere dati e risorse.
I cavi di rete, o cavi Lan, possono assumere lunghezze differenti in base alla distanza che devono coprire; ne esistono infatti di già predisposti in diverse metrature, ma spesso si rende necessario realizzare un cavo su misura, di lunghezza adeguata alle circostanze.
Creare un cavo di rete su misura non è affatto un'operazione complicata, ma devi disporre dell'attrezzatura necessaria.
Si tratta infatti di collegare il semplice cavo, a due morsetti RJ45 alle estremità. Tale operazione viene definita crimpatura.


Per crimpare un cavo di rete occorrono sostanzialmente due cose:
  • Un cavo di rete di categoria adeguata. Normalmente un Cat 6 va benissimo (consente fino a 1 GB di traffico dati)
  • Due connettori RJ45 a pressione oppure da crimpare alle estremità del cavo.
  • Una pinza crimpatrice nel caso abbia scelto i classici plug in da crimpare e non quelli a pressione.

Solitamente si applica anche la copertura in gomma sagomata per coprire la giunzione tra cavo e connettore; tale copertura può essere di diversi colori, in modo da distinguere i vari cavi e agevolarne la tracciabilità:





Come crimpare un cavo di rete

Un comune cavo di rete è composto al suo interno da quattro coppie di cavetti colorati per un totale quindi di otto cavetti.
Affinchè il collegamento per il passaggio di dati tramite un cavo LAN funzioni, occorre crimpare gli otto cavetti colorati che lo compongono, secondo una sequenza ben precisa:

 
Tipologie di cavi di rete
Solitamente nella quasi totalità dei casi, si utilizzano cavi di rete detti "dritti", i quali presentano la medesima sequenza di colori su entrambe le estremità; (Si crimpano in modo identico i connettori su entrambe le estremità del cavo).

Esistono anche cavi di rete definiti "incrociati" o "cross", i quali presentano una differente sequenza di colori tra gli estremi e si utilizzano di rado, poichè servono a collegare DIRETTAMENTE due computer o due unità tra loro, senza passare attraverso un router o uno switch di rete:

Mappatura per cavi Dritti e Incrociati

 
Se ci si serve di connettori a pressione, ovvero gli otto cavetti una volta posizionati seguendo la corretta sequenza, vengono fissati tramite una pressione manuale senza l'ausilio di una pinza crimpatrice, di norma in Italia, viene utilizzata la sequenza denominata B, (stampata sul connettore stesso) mentre la A è rivolta all'utilizzo in paesi quali Stati Uniti e pochi altri:


 
Crimpare un cavo di rete significa fissare lo spinotto RJ45 alle estremità del cavo, seguendo la medesima mappatura di colori su entrambi i lati.


Connettore RJ45 a pressione
 
 
Come crimpare un cavo di rete
Procediamo tagliando il nostro cavo LAN della lunghezza necessaria, e provvediamo a spelarne entrambe le estremità con una forbice da elettricista, o un taglierino, in modo da rimuovere la guaina esterna ed eventualmente la calza metallica di protezione che ricopre i singoli cavetti colorati, prestando bene attenzione a non spellare questi ultimi:


 
Tipo di spinotto RJ45 a bloccaggio tramite crimpatura:


Per fissare questo spinotto occorre una pinza crimpatrice.
 
 
Come realizzare un cavo di rete su misura
Ogni cavo di rete è composto da 4 coppie di cavetti suddivisi per colore e intrcciati tra loro e a seconda del tipo di cavo, possono essere protetti da una schermatura a maglia metallica:
 
Per crimpare un cavo di rete occorre tagliare il cavo ad un'estremità e accorciare la guaina esterna di circa un paio di centimetri, esponendo solo gli otto cavetti, debitamente allineati l'uno all'altro secondo la sequenza corretta.
Pareggiamo i cavetti in modo che presentino tutti la stessa lunghezza, realizzando una sorta di piattina, disponendolii tutti in fila parallelamente, seguendo le indicazione della mappa colori riportata nella figura sotto:

 
Una volta allineato per bene i singoli cavetti secondo la sequenza di colori corretta, e pareggiati a misura, spingiamo i cavetti colorati nello spinotto RJ45, applicando una leggera pressione.
Una volta che i cavetti risultano completamente inseriti all'interno del connettore (plug), possiamo procedere con la crimpatura;
Inseriamo il connettore nell'apposita sede della pinza e premiamo con forza per fissare quest'ultimo al cavo.
 

Pinza crimpatrice per cavi di rete
 
Se non disponi di una pinza crimpatrice, invece di utilizzare gli spinotti RJ45 come nella figura sopra, puoi utilizzare altri tipi di connettori che si fissano tramite bloccaggio a pressione, senza quindi necessità di crimpatura:
 

 
Gli spinotti RJ45 a pressione, come per esempio quello riportato sopra, riportano sempre la mappa dei colori stampata sopra, rendendo il loro utilizzo molto semplice.
 
La cosa fondamentale è rispettare la sequenza di colori indicata per convenzione; nel nostro caso quella denominata B.




BORACINO
I prezzi più bassi del web
Videosorveglianza
 Elettronica
Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0
Torna ai contenuti