Come dimostrare di essere il proprietario di una foto online - THE-MAX

Vai ai contenuti

Come dimostrare di essere il proprietario di una foto online

VARI
Un aspetto contemporaneo che spesso suscita controversie legali è quello legato alla rivendicazione della paternità di una fotografia online, ovvero come dimostrare di essere il proprietario di una fotografia presente sul web. Capita sovente infatti che navigando su internet ci si imbatta in una bella immagine e si decida di scaricarla.
Fin qui nulla di illegale, infatti nessuno ci proibisce di scaricare sul pc immagini reperite su internet: si sfocia nell'illegalità quando si utilizza tale fotografia senza averne espressamente chiesto il permesso al proprietario.
 

Dimostare la proprietà di una foto online

Anche se molte persone sembrano non pensarci, ogni fotografia o immagine presente sul web, appartiene di fatto a qualcuno, e non ci è consentito utilizzarla senza permesso, soprattutto per scopi commerciali.
Lo so, questo concetto sembra banale, ma non è così scontato.



Dimostrare di essere il proprietario di un'immagine su internet
Se utilizziamo per esempio un'immagine scaricata da internet come sfondo del desktop, non c'è nessun problema, anche perché come si potrebbe venirlo a sapere?
Ma se scarichiamo un'immagine da internet e la inseriamo all'interno del nostro sito o blog personale, senza averne chiesto l'autorizzazione al proprietario, allora commettiamo un reato e se il proprietario riconosce come sua tale immagine, può procedere penalmente, denunciandoci e chiedendo un risarcimento danni per furto di immagine, anche se il più delle volte si chiede un riconoscimento in termini economici.
Lo so, risalire al proprietario di una foto reperita su internet a volte può risultare molto difficile, se non impossibile, ma questo è un altro discorso.
 
Ora mettiamoci nei panni del proprietario della foto e vediamo come fare per tutelarci dall'utilizzo improprio di un'immagine. Più precisamente, volendo analizzare la questione, non possiamo evitare il "furto" di una nostra immagine caricata su internet, sarebbe impossibile; ma l'importante, anzi fondamentale ai fini di un eventuale processo, è poter dimostrare di essere il titolare di quell'immagine.


Come dimostrare di essere titolari di una foto online
Riuscire a dimostrare di essere il proprietario di una foto o di un'immagine presente sul web non è mai semplice.
Tempo fa quando non era ancora subentrata l'era digitale, l'appropriazione indebita di una foto, anche se al di fuori dell'ambito web, avveniva ugualmente, anche se ovviamente non con la stessa facilità e frequenza con cui avviene oggi.
A quei tempi, da un certo punto divista, era più facile dimostrare la proprietà di una foto, poiché l'elemento che costituiva una prova indiscutibile della paternità di una foto, era costituito dal negativo della stessa.
Se eri in possesso del negativo, significava che eri il proprietario della foto.
 
Ora le cose sono un po' cambiate e il negativo non esiste più.
Dimostrare di essere il titolare di un'immagine pubblicata su internet non è cosa facile, soprattutto se non si sono prese contromisure a priori.
Mi spiego; come puoi dimostrare di essere il proprietario di una foto se non sei in possesso del negativo? Vediamolo insieme.


Come tutelarsi dal furto di immagini online
Molti webmaster per tutelare una foto da inopportuni download, appongono in sovrimpressione un logo o una scritta, rendendo di fatto la foto inutilizzabile:

 
Quindi se sulla foto si intravede in trasparenza il nome o il sito della nostra azienda, dimostra che siamo i titolari della foto.
Ma è chiaro che bisogna predisporre l'immagine prima di caricarla online.

Ma esiste un altro sistema per dimostrare di essere il proprietario di una foto.
Ma anche in questo caso, occorre provvedere a priori, cioè prima di effettuare l'upload dell'immagine online.
Per garantirti la paternità di una determinata foto, devi semplicemente modificarla prima di caricarla online, mantenendo tu stesso l'originale.

Per tutelare una foto e dimostare di esserne il proprietario, ti basterà ritagliare la fotografia.
Caricando online una foto ritagliata, seppur anche di un solo pixel, e mantenendo sul tuo pc la foto in formato originale, potrai dimostrare, in caso di controversie, di essere il proprietario di quella immagine.
Infatti chiunque potrà scaricare la tua foto, e potrà anche ritagliarla, quindi ridimensionandola, ma solo tu sarai in possesso dell'immagine completa, quella cioè composta dal maggior numero di pixel.
Questo significa che se quella foto è presente online, chiunque può renderla più piccola ritagliandola, ma nessuno potrà mai aumentarne le dimensioni. Nessuno a parte te, che sei in possesso dell'originale.
 
Sarà sufficiente ritagliare dalla foto anche un solo millimetro di cornice.
In tribunale tale accorgimento dimostra senza ombra di dubbio che sei il titolare di tale immagine perché nessun altro potrà confutare tale dimostrazione.
Infatti in caso di una contesa legale, non è chi ha scaricato la foto da internet a dover dimostrare di esserne il proprietario, ma è chi ti contesta l'uso improprio a dover dimostrare di esserne il titolare.
 
Per cui prima, di pubblicare foto o immagini di una certa rilevanza su un sito web, o social network che sia, tutelati preventivamente.
Esistono specifici programmi che sono in grado di ridurre simultaneamente centinaia di immagini, assecondando le preferenze dell'utente.





TECNOWIDE INFORMATICA
Assistenza - Siti web
Videosorveglianza

Sicurezza
Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0
Torna ai contenuti