Come estendere una partizione - THE-MAX

Vai ai contenuti

Come estendere una partizione

WINDOWS
In gergo informatico una partizione è uno spazio di archiviazione creato da una suddivisione del disco fisso (hard disk) e viene vista dal sistema operativo come un'unità logica indipendente.
l'hard disk è un componente fondamentale in un computer perchè rappresenta l'unità di memoria fisica su cui archiviare tutti i dati del pc.



Il sistema operativo, che già di suo occupa diversi gigabyte di memoria, è contrassegnato come unità C, la quale può corrispondere all'intera capienza del disco, oppure può rappresentare solo una partizione all'interno dello stesso.
Partizionare il disco significa suddividerlo in più unità logiche, ognuna contraddistinta da una lettera.
Va da sè che se abbiamo installato un solo disco fisso, che corrisponde all'unità C, e questo dovesse risultare saturo avendo esaurito lo spazio a disposizione, non possiamo fare altro che aggiungere un secondo hard disk, oppure sostituire quello presente con uno di capacità maggiore. Ma nessun computer dovrebbe mai registrare una simile condizione.
In questo articolo mi soffermerò su come estendere una partizione all'interno del disco.
Nel caso in cui un disco sia partizionato, cosa che consiglio sempre di fare, e che dia composto dall'unità di sistema C e una secondaria D, in molti casi, salvo alcune eccezioni, è possibile intervenire per variare la dimensione delle due partizioni.
Ovviamente all'aumento della partizione primaria corrisponderà una riduzione di quella secondaria, o viceversa. Si tratta di gestire lo spazio delle partizioni all'interno della capienza complessiva dell'hard disk.
Quando mi trovo a intervenire su un'unità ormai satura, per prima cosa verifico la capacità del disco installato e delle eventuali partizioni esistenti e quando possibile tento di ridurre la partizione secondaria, per poi estendere quella di sistema.
Ora vediamo la procedura da seguire per estendere o ridurre le partizioni del disco fisso.

Come estendere una partizione
Per gestire lo spazio di locazione dei dischi, come appunto creare, modificare o rimuovere partizioni, puoi affidarti a software professionali, e non al primo programma specifico che trovi su internet, perchè trattandosi di un argomento delicato, il rischio di causare danni con conseguente perdita di tutti i dati contenuti sul disco è molto alto, soprattutto se non si ha dimestichezza con queste procedure.
Prima di agire su dischi e partizioni tramite software esterni, consiglio di provare a estendere una partizione dal pannello di controllo di Windows, precisamente Selezionando con il tasto destro del mouse l'icona "Computer" e cliccando sulla voce "Gestisci":



Accedere a gestione disco con Windows 10
Se disponi del sistema operativo Windows 10, seleziona sempre con il tasto destro del mouse l'icona START sulla barra delle applicazioni di indows e clicca su "Gestione disco:



Nella successiva schermata scorgeremo sul lato sinistro una sorta di elenco da cui dovremo selezionare "Gestione disco":

 

In questa interfaccia vengono mostrate tutte le periferiche di sistema collegate al computer compresi hard disk ed eventuali unità esterne:



Nel caso sopra raffigurato disponiamo di due hard disk, il numero 4, denominato volume K che corrisponde a un unico disco da 1TB di capienza, e dal disco numero 5 suddiviso in più partizioni.
Volendo agire su quest'ultimo, non avendo più spazio disponibile per poter estendere una partizione, possiamo solo ridurne una, per poi estendere quella adiacente.
Clicchiamo con il tasto destro del mouse sopra all'unità B, e selezioniamo la voce "Riduci volume":


Indichiamo la quantità di spazio che intendiamo sottrarre alla partizione e confermiamo premendo il tasto "Riduci":



Una volta ridotta la partizione, possiamo dedicarci a quella primaria, estendendone il volume.
Noterai che al posto dello spazio sottratto, comparirà un'unità non allocata.
Seguendo la stessa procedira, selezionando con il tasto destro del mouse il volume K, stavolta selezioneremo la voce "Estendi volume":



Potremo estendere il volume della partizione K di un valore massimo corrispondente a quello ridotto precedentemente.

Confermiamo premendo il tasto "Estendi" ed ecco che abbiamo ridotto il volume B per estendere il volume K.
Se per diversi motivi legati al sistema operativo non risulta possibile eseguire questa procedura, ci si deve affidare ad appositi software, concepiti appunto per gestire le partizioni logoche dei dischi.
In qualità di tecnico informatico trovo doveroso metterti in guardia
Lavorare sulle partizioni di dischi attivi rappresenta un'operazione tanto importante quanto delicata e nonostante le buone aspettative, non sempre si riesce a portare a termine l'operazione.
Il mio consiglio è quello di eseguire una copia dei dati importanti PRIMA di avviare procedure che interessano partizioni logiche.
Anche utilizzando specifici software, potremmo incorrere in problemi di varia natura che potrebbero risultare inefficaci al primo tentativo. E qui entra in gioco la pratica e l'esperienza.
L'importante è non demordere, e soprattutto garantire l'incolumità dei dati.
Eseus partition master
Questo programma è stato sviluppato per gestire dischi e partizioni, e consente anche di operare modifiche di un certo livello, spesso con conseguenze irreversibili.
Per cui anche in questo caso ti consiglio di creare una copia di backup preventiva salvando i file e le cartelle importanti su un supporto esterno, come un disco o una pendrive.

Partition Magic
Altro famosissimo software per intervenire sulle partizioni, Partition Magic è un collaudato prodotto che permette di creare, rinominare, ridurre e aumentare le partizioni dei dischi, tramite l'ausilio di diverse utility che consentono di riparare anche eventuali settori danneggiati del disco.

Esistono altri software preposti a tali operazioni, ma li tratterò nello specifico in successivi articoli, anche se ritengo che quando si hanno a disposizione un paio di valide alternative, sia inutile cercare altre soluzioni.
Se riscontri problemi a ridurre o estendere una partizione, contattami pure.





BORACINO
I prezzi più bassi del web
Videosorveglianza
 Elettronica
Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0
Torna ai contenuti