Come importare un file PST in Outlook - THE-MAX

Vai ai contenuti

Come importare un file PST in Outlook

E-MAIL
Sei interessato a importare un file PST in Outlook? Molto bene, cominciamo allora col dire cosa sono i file con estensione PST.
 

Cos'è un file PST e come importarlo in Outlook

L'estensione PST è una prerogativa dei file d'esportazione di Microsoft Outlook e consistono in un file di dati della dimensione massima di due GB. Sostanzialmente sono file contenenti tutti i dati relativi a una casella di posta elettronica, come messaggi, contatti e calendario eventi.
Ogni volta che esportiamo una cartella di Outlook oppure un intero account di posta, possiamo scegliere di generare un file PST e salvarlo sul computer, per poterlo poi ripristinare seguendo la procedura inversa.

Come importare un file PST in Outlook

Se devi importare sul tuo programma di posta elettronica Outlook un file PST è perché molto probabilmente hai già provveduto ad esportare i tuoi account di posta su Outlook. Comunque, indipendentemente dall'origine del file, per importare un file PST che già disponiamo, dobbiamo avviare l'applicazione di Outlook e cliccare su "File":

 
Ora selezioniamo "Apri ed esporta" dal menu di sinistra e poi spostiamoci sul riquadro "Importa/esporta":

 
Selezioniamo la voce "Importa dati da altri programmi o file" e clicchiamo sul tasto "Avanti":

 
Indichiamo che vogliamo importare un "File di dati di Outlook (pst)" e premiamo su "Avanti":



Ora non resta che selezionare il file PST dal nostro computer, che intendiamo importare e premiamo nuovamente su "Avanti" per confermare l'operazione:

 
Outlook importerà il file PST ripristinandone il contenuto, qualunque esso sia. In pratica abbiamo ripristinato un backup (esportazione) dei messaggi di posta di questa casella.





Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0
Torna ai contenuti