COME INSERIRE PUBBLICITA' SU UN BLOG - THE-MAX

Vai ai contenuti

COME INSERIRE PUBBLICITA' SU UN BLOG

SITI WEB
La pubblicitá, in qualunque forma sia espressa, rappresenta l'anima del commercio, questo é un fatto assodato, e il mondo del web presenta grandissime potenzialitá in questo settore.
 
Chiunque gestisca un proprio sito web in grado di generare un certo numero di visite, prende in esame il fatto di auto finanziarsi tramite inserti pubblicitari; anzi lo scopo é proprio questo, del resto é un pó il sogno comune quello di riuscire a creare un sito web di successo.
E' necessario fare una breve premessa per meglio comprendere il meccanismo, seppur per alcuni possa apparire scontato.

Come ben sai esistono molte tipologie di siti internet, appartenenti alle piú disparate categorie. Un portale di successo deve essere in grado di attirare l'interesse dei visitatori, per cui, a meno che il sito non tratti uno o pochi argomenti di enorme intetesse per la popolazione, deve necessariamente promuovere l'interesse sotto molteplici aspetti.
Non riesci a comprendere a cosa mi sto riferendo? tranquillo tra poco te lo spiego.

Supponiamo a puro titolo di esempio, che un determinato sito web sia composto da un'unica pagina, dal titolo: "come creare una torta alla panna".
A chi puó interessare visitare questa pagina? ovviamente a chiunque cerchi informazioni sulla creazione di una torta alla panna.
Ipotizziamo che questa singola pagina generi un certo numero di visite, poche o tante che siano non ha importanza per ora.

Ma se oltre a questa, il sito in questione fosse composto da una seconda pagina dal titolo: "come creare una torta al cioccolato".
Ecco che alle visite della pagina precedente, si sommerebbero anche quelle generate dall'interesse sul come creare una torta al cioccolato.
Ecco cosa intendo per molteplici aspetti.
In sostanza piú pagine compongono il sito web e maggiori saranno le possibilitá di ricevere visite online.
 
Generalmente in un sito di tipo aziendale ad esempio, anche se composto da piú pagine, queste saranno incentrate sempre sul business dell'azienda, per cui difficilmente riusciranno a suscitare un interesse al di fuori dell'argomento trattato.
 
Questo discorso rappresenta solo una linea indicativa per esprimere il concetto su cui basare il ragionamento.
Poi ogni sito fa storia a sé. Basti pensare a un portale tipo quello della Telecom o di Fastweb; pur trattando il solo argomento della telefonia o poco di piú, sono certo che siano moltissimi gli utenti che visitano quotidianamente il loro sito; perchè è di interesse comune.
In questo articolo mi soffermo su una tipologia ben particolare di siti web, ovvero i Blog.

Cos'é un Blog
Non sempre é facile distinguere il termine blog da altri siti web. Il nome blog deriva da web-log, ovvero sta a indicare una sorta di diario online. Da qui semplificato in blog.
Un moderno blog é un sito le cui pagine dispensano consigli, guide, tutorial o altro, basandosi su un filo conduttote, che consiste nell'argomento trattato o alla fascia di pubblico a cui si rivolge.
L'aspetto che questo mio articolo vuole sottolineare, é il fatto che un blog sia composto da molte pagine.
Partendo da questo presupposto ti spiego le tecniche piú utilizzate per inserire link pubblicitari all'interno di un blog.
 
Come inserire pubblicitá in un Blog
Vediamo ora le varie modalitá per inserire sul proprio blog degli spazi pubblicitari, che apparendo su un sito web, corrisponderanno senza dubbio ad un link.
Un link é un collegamento che se cliccato, porta ad un'altra pagina web.
Un link puó presentarsi sottoforma di testo o di immagine.
 
Inserire spazi pubblicitari in testata, ovvero nell'Header, o nel Footer del sito
Qualsiasi sito web, o meglio la maggior parte di essi, presentano oltre alle diverse pagine che lo compongono, una sezione superiore detta Header in cui compaiono il titolo del sito e il menu di navigazione, e una sezione inferiore detta Footer in cui solitamente vengono riportati riferimenti quali i contatti e altre informazioni minoritarie, che non variano mai, ovvero qualsiasi pagina aprirai, queste due sezioni saranno sempre visibili.
 
L'inserimento di link pubblicitari all'interno di queste sezioni garantirá la loro visibilitá su tutte le pagine del blog.
Rappresenta la miglior soluzione per l'inserzionista, che corrisponderá ad un'adeguata considerazione in termini di costi.
 
Inserire spazi pubblicitari all'interno delle pagine web
Di qualunque blog si tratti, si presume che sia composto da molte pagine, ognuna dedicata a un preciso argomento. Un blog basa il suo punto di forza sul numero delle pagine, perchè difficilmente con poche pagine si riuscirà a garantire un numero di visite elevato. Certo molto dipende dall'argomento trattato.
 
Piú pagine compongono il blog e maggiori visite riceverá. E' come se ogni pagina cercata da un utente facesse capo a un differente sito; solo che invece sono tutt'uno.
 
La pagina di un blog deve tenere conto in fase di realizzazione, della disponibilitá tecnica prevista per l'inserimento di spazi propagandistici.
L'area ideale da dedicare a questo scopo é rappresentata da una colonna posta su un lato dell'articolo, o piú raramente su entrambi i lati.
Piú risulta lunga la pagina e maggior spazio si avrá a disposizione.
 
Inserire link all'interno dell'articolo
Negli ultimi tempi va sempre piú di moda interrompere l'articolo trattato, con "pezzi" pubblicitari inseriti al suo interno.
 
In questo modo il lettore incappa sicuramente nel link che attirerá maggiormente la sua attenzione rispetto ad una posizione laterale esterna all'articolo.

 
Come inserire pubblicitá in una pagina web
Come ti ho spiegato gli spazi in cui collocare gli spot possono essere molteplici e dislocati in tutta l'area di una pagina web.
Uno spot puó assumere sembianze testuali oppure grafiche, mediante l'utilizzo di un'immagine, di un logo o di un'icona.
Puoi anche decidere di associare l'immagine ad un testo, in modo da rendere piú chiaro il suo contenuto.
Molto dipende dalla disposizione della pagina e da altri eventuali elementi che la compongono.
 
Un link che porta verso un'altro sito, puó anche essere inserito nel contesto dell'articolo in modo del tutto "lineare" senza stacchi o forzature di spicco, come risulterebbero invece un'immagine o un testo fuori luogo. Devi solo far coincidere un termine che abbia inerenza con quanto stai descrivendo nel tuo articolo.

 
Se per esempio io scrivo: "...per scaricare il sistema operativo Windows 10, puoi recarti direttamente sul sito Microsoft...". Linkando la parola "Microsoft" all'url del sito, io faccio pubblicitá a casa Microsoft.

Se io scrivo"...gli ingredienti per preparare questa torta sono: farina, cioccolato..." e linko la parola "cioccolato" al sito della Nesquik per fare un esempio, si tratta pur sempre di link page, ovvero link pubblicitario.
 
Certo ogni link ha un diverso peso in termini di rilevanza, in base alla sua visibilitá, come del resto accade in ogni contesto pubblicitario: esistono fattori e modalitá che determinano la rilevanza e di conseguenza il costo di uno spot. Un ritaglio televisivo mandato in onda alle 3 del pomeriggio, godrá di minor rilevanza che non esposto alle ore 20.00, concordi?

Inserendo dei link grafici all'interno di un articolo spezzerai la continuitá dello stesso e tale soluzione potrebbe rappresentare il giusto compromesso tra visibilitá e usufruibilitá.
Ricorda, o meglio rifletti, sul fatto che una pubblicitá aggressiva e invadente, sicuramente si fará notare, ma potresti ottenere l'effetto opposto, che farà allontanare i visitatori del tuo blog.




TECNOWIDE INFORMATICA
Assistenza - Siti web
Videosorveglianza

BORACINO.COM
Videosorveglianza
Sicurezza - Informatica

Sicurezza
Nessun commento
Torna ai contenuti