Come installare un disco maggiore di 2TB - THE-MAX

Vai ai contenuti

Come installare un disco maggiore di 2TB

HARDWARE
Se lo spazio di archiviazione del tuo computer si sta esaurendo e hai deciso di aggiungere un nuovo hard disk, potrai eseguire questa operazione un autonomia ma dovrai prestare attenzione allo standard di formattazione che attribuirai al tuo disco.


Come installare un disco da 2TB sul computer
Hai acquistato un nuovo disco di capacità elevata ma una volta installato sul pc scopri che solo una parte dell'intera memoria viene riconosciuta dal sistema operativo?
Hai installato un disco da 4TB di spazio ma dopo averlo formattato noti che solo 2TB vengono riconosciuti da Windows?
Bene, o meglio non preoccuparti, perchè la causa di questo inconveniente è da attribuire allo standard di formattazione del disco, ma il problema si può risolvere facilmente.
Il disco fisso può essere gestito tramite diversi formati, tra cui l'MBR e il GPT.
 
MBR sta per Master Boot Record ed è proprio questo fattore che non permette il riconoscimento dell'intera capienza tuo disco.
Infatti il limite dell'MBR é che lavorando a 32 bit riesce a gestire solo una certa quantità di memoria, con un limite che si aggira attorno ai 2.2 Terabyte, ovvero 2200GB.
 
Per gestire dischi fissi con capienza superiore ai 2TB occorre attribuire all'unità di memoria un differente formato, ovvero il GPT - Guid Partition Table.
 
Lo standard GPT rappresenta l'evoluzione dell'MBR e consente di gestire unità di memoria con capienze enormemente maggiori rispetto al suo predecessore, grazie a un'architettura a 64 bit.
 
Installare un disco con capienza superiore ai 2 TB richiede l'attribuzione del formato GPT al disco.
 

Vediamo come installare un hard disk di oltre 2TB di capienza.
Per questo esempio supponiamo di voler installare un disco di 4TB di spazio.
Per prima cosa procediamo collegando il nuovo disco al computer, internamente, o esternamente se si tratta di un disco usb.
Come probabilmente avrai già notato Windows non riconoscerà immediatamente l'unità di memoria collegata, poichè essendo nuova non dispone ancora di un file system compatibile con il sistema operativo che consenta di riconoscere la partizione logica, per cui dovrai recarti nella sezione "Gestione disco" di Windows, appositamente dedicata alla gestione dei dischi e di altre unità ottiche, e provvedere a formattare il disco.
Tale operazione attribuirá una partizione NTFS al disco, consentendo al sistema operativo di riconoscere il nuovo dispositivo hardware.
 


Ma vediamo insieme come eseguire queste manovre atte a installare un disco con capienza maggiore di 2TB.
Per prima cosa quindi accediamo all'interno della sezione "Gestione disco" di Windows digitando il termine nella barra di ricerca di Windows e premendo il tasto "Invio":


 
Oppure per accedere alla sezione Gestione disco, premi contemporaneamente i tasti WIN + X sulla tastiera:

Seleziona ora la voce "Gestione disco" dall'elenco proposto:



All'interno di "Gestione disco" potrai visualizzare tutte le unitá di memoria collegate al pc, incluse quelle non viste in Esplora risorse di Windows, che corrisponderanno a uno spazio non allocato:


 
Ora dovrai formattare il nuovo disco secondo lo standard NTFS, successore dell'ormai obsoleto Fat32.
Seleziona la partizione corrispondente al nuovo disco, con il tasto destro del mouse e clicca sulla voce "Formatta":

 
Apparirà la finestra di formattazione dove ti consiglio di lasciare selezionata la casella "Esegui formattazione veloce" e di cliccare su "Ok" per procedere:
 


Al termine del processo di formattazione molto probabilmente noterai che a fronte di uno spazio complessivo di 4TB, l'unità sarà suddivisa in partizioni non superiori ai 2TB di capacità;


 
In pratica viene riconosciuto uno spazio non superiore ai 2TB per partizione, nonostante le dimensioni del disco siano ben maggiori, in questo caso doppie. Nel caso il disco fosse stato di 6TB, ci troveremmo con tre partizioni da 2TB l'una.
 
Questo accade perchè il disco corrisponde allo standard MBR, il quale essendo strutturato per lavorare a 32 bit, non è in grado di gestire spazi maggiori di 2200GB.
 
Per far si che Windows riconosca il disco da 4TB è necessario che il settore di avvio di quest'ultimo corrisponda a GPT e non MBR.
Il GPT rappresenta l'evoluzione dell'MBR ed é strutturato per operare a 64 bit, riuscendo a gestire partizioni logiche ben maggiori rispetto al suo predecessore.
 
Eccoci quindi al punto ceuciale ovvero come far riconoscere al sistema un disco maggiore di 2TB di spazio di archiviazione.
Come ti ho spiegato ora si tratta di convertire la struttura del disco da MBR a GPT.
 
Per eseguire questo fondamentale passaggio utilizzeremo il comando Diskpart tramite il prompt dei comandi di Windows; inutile riavviare il pc, installare complessi software per la gestione di partizioni, quando possiamo gestire il problema attraverso le risorse integrate in Windows. Tra l'altro tutta la procedura richiede solo pochi secondi.
 

Procediamo a convertire il disco da MBR a GPT in modo da poter installare un disco di dimensioni maggiori ai 2TB, limite imposto dall'MBR.
Dal punto in cui ci troviamo, all'interno di Gestione disco, verifica il numero corrispondente al disco da convertire e premi contemporaneamente sulla tastiera i tasti CTRL + F10, avviando la consolle del Dos:


 
Ora all'interno della videata a sfondo nero del Dos, digita il comando Diskpart e premi il tasto "Invio":


 
Troverai la lista di tutti i dischi collegati alla tu amacchina. Ora scrivi: select disk X (sostituisci alla X il numero corrispondente al disco da convertire. Nel nostro caso il numero 1) e premi il tasto "Invio":


 
Attendiamo il termine della procedura di conversione del disco:


 
Ed ecco che in pochi secondi il tuo disco sarà stato convertito secondo lo standart GPT.
Ora hai covertito il tuo disco MBR in GPT e Windows potrà riconoscerlo in un'unica partizione, riuscendo a gestite capienze oltre il limite dei 2GB.
Infatti ora puoi notare che in "Gestione disco" il nuovo volume viene rilevato secondo le sue dimensioni effettive, ovvero 4TB (in realtá tale valore risulta inferiore poichè una parte di spazio viene riservata dal sistema operarivo):


In questo esempio abbiamo preso in considerazione un diaco da 4TB, ma come chiaramente espresso nel titolo della guida "Come installare un disco maggiore di 2TB', il procedimento è applicabile a qualsiasi disco fisso con capacità superiore ai 2TB.





TECNOWIDE INFORMATICA
Assistenza - Siti web
Videosorveglianza

Sicurezza
Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0
Torna ai contenuti