Come ritagliare un'immagine - THE-MAX

Vai ai contenuti

Come ritagliare un'immagine

GRAFICA
Aver l'esigenza di ritagliare un'immagine è un'operazone che prima o poi capita a tutti, per le più disparate ragioni.
Si può voler ritagliare un'immagine per meglio adattarla a qualche sfondo, per escludere una parte di essa che non ci aggrada, oppure per selezionarne una porzione da inserire in un altro contesto.
Ti illustrerò i metodi più semplici in assoluto per ritagliare delle immagini (e non solo quelle), in modo da consentire anche ai meno esperti di riuscirci senza dover metter mano a sofisticati software di grafica e fotoritocco.

Come ritagliare qualsiasi immagine
Il primo consiglio che ti posso dare per intervenire su un'immagine è quello di servirti degli strumenti inclusi e messi a disposizione dal sistema operativo Windows.
Per chi non lo sapesse il sistema operativo Windows include un'applicazione di base per il ritocco fotografico. Specifico che consente di svolgere solo pochi e basilari interventi sulle immagini, tra cui l'opzione ritaglio, che interessa a noi.

Sto parlando di Paint, applicazione inclusa in tutte le versioni di Windows più recenti.
Ovviamente occorre distinguere i vari scenari a seconda del tipo di intervento di modifica che vogliamo effettuare; se si tratta di un ritaglio regolare, di forma squadrata, l'azione risulterà piuttosto semplice. Se invece intendiamo asportare una parte di immagine dai contorni irregolari, allora il lavoro risulterà un pò più laborioso, ma in ogni caso fattibile in pochi secondi.
Avviato Windows rechiamoci in Start e nella barra di ricerca digitiamo il termine "Paint":



Clicchiamo sull'icona di Paint e apriamo il programma, che apparirà nella sua interfaccia grafica, semplice e minimale, ma perfetto per ritagliare un'immagine:



Selezioniamo dal menu "File" la voce "Apri" (in Windows 7 il menu File è rappresentato dalla freccia di colore blu) ed andiamo a prelevare l'immagine che intendiamo ritagliare:



Una volta aperta la nostra foto e visualizzata secondo una dimensione adeguata, possiamo procedere selezionando la porzione di immagine da ritagliare;
Clicchiamo con il mouse sulla freccia del tasto "Seleziona" e adottiamo il tipo di selezione che fa al caso nostro; quello rettangolare oppure quello a mano libera, indicato con il simbolo di un lazo:



Eseguiamo la nostra operazione selezionando la parte di immagine che interessa a noi, mantenendo premuto il tasto sinistro del mouse e rilasciandolo una volta completata la selezione dell'area.
Possiamo selezionare l'area della foto che intendiamo mantenere, e poi premendo il tasto destro del mouse cliccare su "Ritaglia":



Il risultato che otterremo sarà quello di aver mantenuto la parte di immagine racchiusa all'interno della nostra area selezionata:



Potremo così salvarla recandoci sul menu "File", cliccando la voce "Salva con nome" e selezionando il tipo di formato grafico; in genere il formato standard che caratterizza le immagini è il Jpeg:



Nel caso invece che volessimo estrarre una porzione di immagine dal contesto globale, dobbiamo utilizzare l'opzione di taglio, che funziona come per la precedente operazione, solo che restituisce il risultato opposto.
Ripetiamo dunque la selezione della parte di foto che ci interessa e stavolta invece di cliccare su "Ritaglia" selezioniamo la prima voce dell'elenco, "Taglia":



Otterremo come risultato la completa eliminazione dal contesto complessivo, della porzione di immagine da noi selezionata:



Come si evince dal risultato ottenuto, un tale intervento nei confronti di una fotografia ha senso in quei casi in cui si ha necessità di nascondere un determinato particolare esportandolo, oppure per realizzare qualche creazione particolare.

Quanto riportato come esempio vale anche per l'opzione lazo, che, invece di selezionare un'area delimitata da linee rette, consente di operare una selezione a mano libera:



L'opzione di ritaglio rettangolare, contraddistinto da un contorno lineare e ben definito, risulterà sicuramente più immediata; ma se abbiamo necessità di ritagliare una porzione di foto irregolare e dobbiamo scontornarla a mano, possiamo fare riferimento alla modalità lazo, con la quale possiamo delineare liberamente l'area da rimuovere.


Un'alternativa all'utilizzo di Paint per ritagliare immagini è servirsi dello strumento cattura di Windows.

Questo strumento in realtà non è stato sviluppato per intervenire espressamente su immagini, ma ben si su qualunque cosa sia visualizzata a schermo.
Per sapere come funziona lo strumento cattura di Windows date un'occhiata a questa semplice guida.
Con questa applicazione possiamo aprire un'immagine sullo schermo del pc e selezionare un'area di essa a nostra discrezione per poi salvarla liberamente sul pc.
Anche in questo caso abbiamo a disposizione varie possibilità, tra cui l'opzione di taglio rettangolare, a tutto schermo, a finestra, oppure a mano libera.


Soluzione alternativa a Paint
Se utilizzi il sistema operativo Windows 10, devi sapere che il suo editor grafico integrato, ovvero il visualizzatore con cui apre le immagini di default, incorpora già di suo l'opzione taglierina. Per vedere nel dettaglio come fare leggi questa breve guida illustrativa: Come ritagliare un'immagine con Windows 10.







TECNOWIDE
Informatica-Web
Videosorveglianza

www.tecnowide.it
BORACINO
I prezzi più bassi del web
Videosorveglianza
 Elettronica
Sicurezza
Nessun commento
Torna ai contenuti