Come salvare l'immagine di una videata - THE-MAX

Vai ai contenuti

Come salvare l'immagine di una videata

GRAFICA
Se stai leggendo questa pagina significa che hai l'esigenza di salvare sul pc l'immagine, totale o parziale di ciò che visualizzi sul monitor del pc.
Benissimo allora, vediamo le soluzioni a nostra disposizione per salvare sul pc l'immagine di ciò che è riprodotto a video.
Per prima cosa sappi che per salvare qualsiasi schermata visualizzata sullo schermo, sia essa un sito web, il desktop del computer, una finestra di errore, insomma qualsiasi cosa, ti basta premere sulla tastiera il tasto Stamp (per copiare la videata) e successivamente incollarla (tasto destro "Incolla") su un editor di testo come Word per esempio, selezionando poi il comando "salva con nome" per memorizzare l'immagine in una cartella sul computer:


A volte, soprattutto se utilizzi un pc portatile, oltre al tasto Stamp occorre premere contemporaneamente anche il tasto Fn sulla tastiera.


In Windows 10 invece c'è la possibilità, premendo i tasti Windows + Stamp di salvare automaticamente l'immagine del video in una determinata cartella chiamata "Screenshot" presente a sua volta nella cartella "Immagini" di Windows:



Premendo invece in contemporanea i tasti Stamp + Alt copierai soltanto la finestra attiva, molto utile se ti interessa copiare una finestra di errore o l'interfaccia di un determinato programma che stai utilizzando.




Salvare qualsiasi videata con lo Strumento di Windows
Oltre alle tecniche appena descritte esiste uno steumento molto più pratico per salvare l'immagine totale o parziale di ciò che visualizzi sul monitor.
Windows infatti ci mette a disposizione un'apposita funzione, molto pratica, che si chiama appunto "Strumento cattura".
Lo strumento cattura di Windows è un'alternativa che ti consente proprio di selezionare una parte dell'immagine del monitor indipendentemente da ciò che rappresenti, e di salvarla sul computer sottoforma di immagine.

Tale soluzione è presente dal sistema operativo Windows 7 e successivi, chiamata appunto "Strumento di cattura" (per trovarlo clicca su START, e scrivi nella barra di ricerca il termine strumento di cattura):



Ecco che si aprirà la finestra dello strumento cattura integrato in Windows, dotato di varie funzioni che ti consentiranno di personalizzare al massimo la selezione dell'area di tuo interesse.
Cliccando sulla voce "Nuovo" attiverai lo strumento, che ti permetterà di selezionare un'area a piacimento da "catturare" e salvare su pc:



Spostandoci sul menu "Modalità" potrai scegliere il tipo di selezione più adeguato alla circostanza:



  • Formato libero: seleziona un'area a piacimento semplicemente muovendo il cursore con il mouse, in maniera totalmente libera e svincolata.

  • Formato rettangolare: permette di selezionare un'area di qualunque dimensione, in formato rettangolare.

  • Formato finestra: permette di catturare solo una determinata finestra, una qualsiasi finestra di avviso o altro, presente sullo schermo.

  • Formato schermo intero: come dice la parola stessa permette di salvare l'immagine dell'intero schermo.


Il menu "Ritarda" è una vera chicca perchè offre un'interessantissima funzione, che ci permette di "catturare" quelle finestre che altrimenti sparirebbero se andassimo a cliccare sulla nostra icona "cattura".

Per esempio queste immagi relative alle funzioni dello strumento cattura, le ho salvate per forza di cose grazie alla funzione "Ritarda".

Più facile provarlo che spiegarlo, comsente di impostare un ritardo da 1 a 5 secondi:



In "Opzioni" vi sono solo alcuni parametri da settare per selezionare il colore della penna, per evidenziare dettagli, scrivere del testo e altri ritocchi non troppo rilevanti.


Un'altra interessante e utile funzione di questo strumento è che quando abbiamo selezionato la nostra area da salvare, ci appaiono sul menu delle icone aggiuntive, relative a delle funzioni grafiche per elaborare al meglio l'immagine appena rilevata:



Con queste funzioni aggiuntive possiamo scrivere a mano libera sull'immagine rilevata o cancellarne alcune parti; cliccando sull'iconcina a destra a forma di goccia multicolore capovolta si aprirà un ulteriore editor fotografico, che pur non essendo ricco come Photoshop, risulta piuttosto completo:



Ecco che così potraisalvare qualunque immagine o file di testo presente sul monitor, senza incorrere nei blocchi causate dalle restrizioni su diritti di copyright presenti su molti siti web.





Dai una tua opinione sull'articolo:
Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0
Torna ai contenuti