Disco danneggiato impossibile accedere - THE-MAX

Vai ai contenuti

Disco danneggiato impossibile accedere

HARDWARE
Per esperienza posso dire che prima o poi capita a tutti di trovarsi a collegare un hard disk esterno tramite USB, e riscontrare il messaggio di errore che ci informa che il disco non è accessibile e che si rende necessario formattarlo formattarlo:



In questi casi il rischio di perdere tutti i propri o altrui dati salvati sull'hard disk è molto elevato, ma non devi disperare, infatti il più delle volte non è niente di grave ed è possibile risolvere il problema piuttosto facilmente.

Questo errore appare quando il disco perde il suo file system, ovvero la sua identità e la sua partizione viene riconosciuta come una partizione di tipo RAW e non più ntfs o altri formati validi.
I motivi per cui può verificarsi tale inconveniente sono molteplici ed è impossibile prevedere se e quando possa accadere, ma sicuramente succede, prima o poi, soprattutto se il disco è esterno e si collega tramite porta USB al computer.

UN CONSIGLIO PREZIOSO CHE VI DO, è quello di non affidarti ai vari programmi, magari free, di recupero dati e partizioni, reperibili online e di cui si trovano spesso consigli e guide per utilizzarli in caso di "disco non riconosciuto" per recuperarne i dati contenuti.

Spesso questi software danneggiano irrimediabilmente la struttura del disco, e a meno che il vostro disco sia già stato formattato, o l'errore è talmente grave da escluderne il recupero della partizione, proverei altre soluzioni più semplici per ripristinarlo e salvare così tutto il suo contenuto.

La soluzione più semplice in caso di "disco non accessibile con directory o file danneggiati", è quella di collegare, naturalmente, il vostro disco tramite porta USB, e recarvi sul "Prompt del DOS" TRAMITE IL COMANDO cmd;



Clicca sulla voce "Prompt dei comandi" e accedete alla famosa finestra nera del DOS:



Qui digitate la seguente frase:

chkdsk /r X:    (sostituite la X con la lettera corrispoondente al vostro disco inaccessibile)

Si  avvierà il controllo del file system del disco che molto probabilmente  ripristinerà lo stato precedente dei settori e dei cluster del disco,  correggendone tutti gli errori.

Attendete il  completamento del lavoro che potrebbe durare anche alcune ore, a seconda  della capacità dell' hard disk,  e molto probabilmente dopo vedrete che  il vostro disco sarà tornato accessibile, con tutti i dati contenuti al  suo interno.





Nessun commento
Torna ai contenuti