Filezilla guida completa - THE-MAX

Vai ai contenuti

Filezilla guida completa

SOFTWARE
Sei interessato a caricare qualche file online presso lo spazio del tuo hosting web? Hi sentito parlare di Filezilla e vorresti approfondire il funzionamento di questo fantastico software? probabilmente fai bene perchè è un'applicazione tanto semplice da utilizzare quanto indispensabile per caricare file online su un server remoto.

Guida completa a Filezilla
Filezilla è un perfetto strumento che ci permette di caricare i nostri file online, sul servizio di hosting a cui ci appoggiamo.
Con Filezilla potrai caricare un intero sito web, come anche un singolo file, presso una tua cartella online.
Infatti la procedura completa per caricare un sito online, consiste nell’attivare un dominio presso qualche servizio di hosting online, per poi caricarci tutti i file che compongono il sito, sia che si tratti di una piattaforma CMS, sia che si tratti di un sito creato con software esterno o proprietario.

Come scaricare e installare Filezilla
Rechiamoci sul sito ufficiale di Filezilla e ci troveremo di fronte a questa pagina:



Una volta aperta la pagina è sufficiente cliccare sul relativo download, ossia Filezilla Client (Filezilla Server è per creare appunto un server, dove altri utenti si colleagano a lui in qualità di client):



Qui clicchiamo nuovamente sul tasto realtivo al download del file di installazione per scaricarlo sul computer:



Selezioniamo la versione FREE di Filezilla premendo direttamente su "Download":



Quindi salviamo il file sul computer; occorreranno pochi secondi per portare a termine il download di Filezilla:



Una volta scaricato l’installer del programma, possiamo procedere con l’installazione, seguendo una breve procedura.
Appena terminato il processo di installazione, clicchiamo sulla relativa icona e avviamo Filezilla.


Ci troveremo di fronte all'interfaccia grafica dell'applicazione, che si suddivide praticamente in due parti; quella di sinistra dedicata ai file locali e quella a destra relativa ai file remoti.
In alto troveremo una serie di icone, le quali costituiscono il menu operativo di Filezilla. A sinistra troviamo la casella minimizzata relativa ai siti web inseriti nell'elenco del programma e i relativi parametri di connessione; poco più sotto vedremo nei riquadri di sinistra i nostri file locali, cioè vedremo la radice con le cartelle del nostro computer, mentre la parte destra rappresenta la sezione REMOTA, dove vedremo tutto ciò che è già caricato ONLINE.

Come utilizzare Filezilla
Filezilla altro non è che è un motore FTP, che ha la funzione di collegarsi a server remoti come hosting di siti web, e caricare al loro interno file e cartelle, attribuendo loro i permessi richiesti.
Prima di utilizzare Filezilla infatti occorre disporre delle credenziali di accesso a un server remoto, altrimenti non potremo eseguire il collegamento.
In pratica si tratta di conoscere i dati FTP di un determinato spazio web; per cui una volta aperto Filezilla, clicchiamo in alto a sinistra sulla casella di gestione siti:



Procediamo ora a inserire all'interno di Filezilla una nuova connessione, ossia un nuovo sito web a cui collegarci per caricare o eliminare uno o più file. Clicchiamo su “nuovo sito” e inseriamo i parametri di connessione FTP.
Questi dati li fornisce il servizio di hosting alla quale ci siamo rivolti, dopo la registrazione di un dominio:



In “generale” inseriamo quindi i dati relativi alla connessione, quali l’host di collegamento, utente e password.
Per inserire “Utente” e “Password” clicchiamo la freccetta della tendina alla voce “Tipo di accesso” e selezioniamo “Normale”.
La porta è sempre la 21:



Sulle impostazioni di trasferimento selezioniamo la modalità “Passiva”:



Ecco fatto, siamo già pronti per la connessione. Possiamo ora premere sul tasto Connetti e dovremmo vedere apparire alcune cartelle nella sezione di destra di Filezilla, ovvero quelle già presenti online nel nostro spazio web.
Solitamente dobbiamo caricare tutti i nostri file in una di queste cartelle, nello specifico, in quella indicata dal nostro fornitore di hosting, che rappresenta la root principale.

Puoi in seguito aggiungere quante altre connessioni vuoi, sempre seguendo la medesima procedura.
Con Filezilla potrai eliminare file presenti sul server remoto semplicemente selezionandoli con il tasto destro del mouse e premendo su "Elimina":



Con le stesse modalità potrai rinominare file, creare cartelle o scaricare sul pc un file remoto.

Viceversa per caricare sullo spazio online uno o più file, dovrai selezionarli dal disco del tuo computer nella parte sinistra della finestra di Filezilla, dedicata all'area locale, e cliccare su "Upload":




Come attribuire i permessi di lettura e scrittura ai file remoti con Filezilla
Se hai a che fare con i siti web sai bene che la maggior parte dei file caricati online e apparteneti ad un determinato sito web, necessitano di permessi in lettura, ma soprattutto in scrittura per poter operare correttamente. Senza tali permessi le funzioni implementate all'interno delle pagine web non potranno funzionare poichè non riusciranno a scrivere e modificare i parametri collegati alle loro funzioni.

Con Filezilla puoi attribuire im un attimo tutti i permessi necessari affinchè i tuoi script operino nel pieno delle loro funzioni, senza riscontrare blocchi o limitazioni.

Per attribuire il livello più alto di autorizzazione consentito, dovrai assegnare ai file un valore corrispondente a 777, che corrisponde al massimo livello in ambito di privilegi oeprativi.
Selezioniamo i file remoti, premiamo il tasto destro del mouse e clicchiamo su "Permessi file...":



Si aprirà una finestra in cui viene mostrato il livello di autorizzazione dei file selezionati:



All'interno del campo "Valore numerico" dobbiamo raggiungere il livello 777, per cui spuntiamo tuttie le caselle relative ai permessi di lettura, scrittura ed esecuzione, fino a contrassegnarle con la spunta a forma di V; e non dimentichiamo di spuntare anche la casella "Includi sottocartelle" in modo da estendere l'operazione anche a tutti i file all'interno di cartelle e sottocartelle:





Se hai esigenza di operare con file locali e remoti, Filezilla farà al caso tuo, perchè a mio modesto parere rappresenta la miglior soluzione disponibile sul mercato.




Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0
Torna ai contenuti