Non si hanno i diritti per accedere a questo file - THE-MAX

Vai ai contenuti

Non si hanno i diritti per accedere a questo file

SOFTWARE
Quando lavoriamo al computer e clicchiamo su un file presente sul nostro computer ci aspettiamo che come di consueto, questo venga aperto tramite l'applicazione predefinita.
Se per esempio clicchiamo su un file PDF, di solito ne visualizzeremo il contenuto tramite l'applicazione Acrobat Reader di casa Adobe.
Ma può capitare, per i più svariati motivi, che cliccando su un file, invece di aprirsi regolarmente, questo genera un errore relativo ai diritti di amministrazione; in pratica l'utente non dispone delle autorizzazioni necessarie per visualizzare quel file.

Come aprire un file con diritti di amministrazione di Windows

La prima cosa da fare quando ci appare un problema, è analizzare l'errore e capire di quale natura derivi.
Può succedere che cliccando su un file ci si presenti il seguente messaggio di errore:

"Errore durante l'apertura del documento. Non si hanno i diritti per accedere a questo file"

Oppure quest'altro errore:

"Adobe Acrobat non consente di eseguire la connessione a: indirizzo del file.pdf"

Questo genere di errore può essere attribuito a diverse cause.
La prima cosa da fare è capire se a generare l'errore è il file in questione, oppure l'applicazione ad esso associata.
Se provando ad aprire un diverso file in formato PDF, l'errore non viene generato e riesci a visualizzare correttamente il file, allora il problema quasi sicuramente risiede in quello specifico file, che probabilmente risulta danneggiato (corrotto).
Se invece non hai possibilità di aprire nessun file di formato PDF, perché ottieni sempre il medesimo errore, allora il problema va individuato nell'applicazione associata al formato.
Nel caso di file PDF sicuramente sarà Adobe Reader ad essere danneggiato, il quale dovrà essere reinstallato per risolvere il problema alla radice.


Se disponi di un'altra applicazione per gestire l'apertura dei file in formato PDF, allora puoi escludere Acrobat Reader e utilizzare quell'altra, almeno per eseguire una prova e verificarne il funzionamento.
Per verificare se il file è danneggiato oppure se è solo associato ad un'applicazione problematica, dovrai selezionare il file con il tasto destro del mouse e selezionare la voce "Apri con":



Da qui seleziona, se disponibile, un altro programma con cui aprire il file in formato pdf.
Se così facendo il file si aprirà senza problemi, allora avrai conferma che il malfunzionamento è dovuto ad Acrobat Reader.
Se poi deciderai di mantenere effettiva l'associazione dell'apertura di tutti i file in formato PDF tramite quella applicazione, allora potrai rendere permanente la modifica, selezionando un qualsiasi file PDF con il tasto destro del mouse e cliccare sulla voce "Proprietà":



Nella nuova finestra potrai verificare l'attuale applicazione associata all'aperture dei file PDF, nell'esempio sotto consiste appunto in Acrobat Reader, e premendo sul tasto "Cambia..." potrai modificare l'associazione, scegliendo un altro programma compatibile con l'apertura del formato PDF:



Spero che questo articolo ti sia stato d'aiuto. In sostanza la mancata apertura di un file PDF, nella maggior parte dei casi si risolve reinstallando Acrobat Reader.
Se invece si tratta veramente di un problema di "permessi", è possibile che l'utente in questione non disponga delle autorizzazioni necessarie. In questo caso occorrerà attribuirgli le corrette credenziali.





Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0
Torna ai contenuti