Differenza tra motion detection e video analisi - THE-MAX

Vai ai contenuti

Differenza tra motion detection e video analisi

VIDEOSORVEGLIANZA
In ambito di videosorveglianza sono molte le funzionalità che conferiscono un valore aggiunto a una telecamera e che possono generare confusione tra gli utenti.
Un esempio può essere rappresentato dalla sottile differenza che sussiste tra il motion detection e l'analisi video.
Entrambe queste funzioni svolgono un servizio estremamente utile, e in un certo senso molto simile tra loro, almeno in apparenza.
Queste due funzioni possono essere facilmente confuse l'una con l'altra, poiché presentano diverse analogie.
Ed è questo che genera confusione tra gli utenti.
Ma adesso facciamo chiarezza una volta per tutte analizzando cos'è il motion detection e come funziona la video analisi.



 

Differenza tra motion detection e analisi video

Per evidenziare la differenza tra il motion detection e la video analisi, cominciamo a spiegare in cosa consiste il motion detection.
Il termine motion detection, dall'inglese, rilevamento di movimento, in riferimento a una telecamera di sorveglianza, indica che tale dispositivo ha la capacità di rilevare un movimento all'interno dell'area ripresa e di conseguenza di generare un alert e spesso di avviare la registrazione del filmato.
Al verificarsi di un movimento nello spazio inquadrato dalla telecamera, è possibile impostare il sistema affinché invii un messaggio di allarme tramite SMS oppure e-mail all'amministratore del sistema.
Il motion detection è molto utilizzato per risparmiare spazio sugli degli hard disk installati all'interno del DVR.
Invece di mantenere costantemente attiva la registrazione dei filmati, con la conseguenza di memorizzare ore e ore di immagini statiche in cui non accade nulla, risulta più conveniente




Motion detection e analisi video

L'analisi video è un'altra interessante funzione che contraddistingue le telecamere serie professional.
Questa innovativa funzione va oltre il motion detection, o per meglio dire, quest'ultimo rappresenta solo un aspetto dell'analisi video.
Grazie alla video analisi, il sistema di sorveglianza è in grado di riconoscere il verificarsi di un evento e di isolarlo dal resto della registrazione, consentendo all'amministratore di sistema di identificarlo immediatamente, senza dover scorrere ore e ore di registrazioni per trovarlo.
L'evoluzione della video analisi, definita anche "intelligente", ha consentito di implementare sistemi sempre più complessi, caratterizzati da un'ampia gamma di applicazioni.


 
Per esempio è possibile delimitare una linea o addirittura un perimetro virtuale all'interno dell'area posta sotto sorveglianza e predisporre l'invio di allarmi qualora questo perimetro virtuale venga attraversato da persone e non da animali o corpi inerti.
È possibile consentire il transito di un'area in una certa direzione e non nell'altra, o ancora generare un allarme se un individuo o un oggetto sostano per un periodo prolungato di tempo in uno determinato spazio.
Insomma l'analisi video intelligente ha permesso di fare passi da gigante nel campo della sicurezza, e si dimostra una funzionalità utilissima e sempre più apprezzata in ogni contesto in cui si rendono necessarie misure di sicurezza particolari e articolate.
Un esempio in cui la video analisi intelligente trova largo impiego, sono le stazioni e gli aeroporti, dove lo stato d'allerta è sempre ai massimi livelli.
 

Cos'è il Motion Detection

Il motion detection è una funzione ormai superata ed è stato in pratica sostituito dalla video analisi intelligente. Il motion detection è ancora presente e usufruibile tramite i videoregistratori (DVR e NVR) ma solo nel caso non sia disponibile la video analisi. Il motion detection è una funzione che genera un allarme quando l'obiettivo della telecamera rileva una variazione di pixel all'interno dell'area ripresa. Tale sistema non è assolutamente affidabile in quanto genera un'infinità di falsi allarmi. É sufficiente che una foglia cada nel perimetro, oppure che degli alberi si muovano al vento per generare un allarme; persino una variazione di luce influisce sul rilevamento. Di conseguenza ci si ritrova la casella di posta invasa da alert di "falsi allarmi".


Come funziona la video analisi

La video analisi è una funzionalità avanzata molto più efficiente e affidabile del motion detection.
Spesso identificata con il termine IVS, la video analisi equipaggia telecamere e NVR di fascia alta. Tramite le impostazioni avanzate del videoregistratore (NVR) è possibile tracciare una linea di confine o un'area specifica entro la quale "attivare" la protezione.
l'affidabilità di un sistema di videosorveglianza dotato di video analisi è molto alta ed evita di generare falsi allarmi.
La video analisi intelligente è in grado di distinguere l'intrusione da parte di un "umano", di un animale o di un veicolo, e di conseguenza decidere se generare o meno un allarme.
Il sistema invierà un'e-mail all'amministratore allegando anche un'immagine dell'evento. Si può anche collegare una sirena da antifurto che si attivi in caso di allarme.

La differenza sostanziale tra motion detection e video analisi è l'affidabilità che contraddistingue quest'ultima, oltre al vantaggio di offrire una più vasta gamma di soluzioni.
Negli aeroporti per esempio la video analisi viene utilizzata per monitorare aree vietate al pubblico e per individuare bagagli lasciati incustoditi.
Se una valigia o anche un veicolo viene abbandonato nell'area di monitoraggio oltre un tempo prestabilito scatta l'allarme. Così come se qualcuno transita da un accesso non autorizzato, discriminando anche il senso di marcia; esiste anche la funzione Face Detection in grado di individuare e distinguere il volto delle persone e consentire o bloccare l'accesso ad un'area riservata.





TECNOWIDE
Informatica - Siti web
Videosorveglianza

Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0

Torna ai contenuti